Uomo cerca donna como affascinare un uomo

uomo cerca donna como affascinare un uomo

annaspo tra quelle cose buone che pur ci sono, anche se non tante spalanco al sole, che fioco mostra appena l'aurora, ricamata tra i rami delle piante. Non vi turbi il mio pianto. Liberaci sei venuto, non chiamato a farti uccidere grande gesto salvifico per riscattare perduti d'anima violento il modo sanguinolento da incidere il diamante lavacro per uomini urcerosi inani a guadagnarsi il bene ci hai lasciato un'icona sofferente come pegno. Voglio ancora il calore del corpo che per un momento m'hai dato un lampo di passione più viva quel complice anelito cercato.

Sazia ormai incorporea distrattamente allunghi la mano calda a titillare la mia spalla e schiena sotto quell'ala lunga tornita glabra di morbide piume sensuali. Dovremo ancora vigilare perché non ci tocchi la menzogna di sempre che entrerà a corrompere subdola a convincente per un solo un momento e tutto poter continuare. Presto mi sono sentito un pezzo di pane fuori dalla madia una squilla che dondola nel campanile d'una chiesa di campagna, sconsacrata e allibito, visto asciugarsi il sangue versato mescolarsi al miele della pace e tutto diventare altra fortuna, tra le cosce. Lubbia vorrei gettar più là Che rimuginare scontento Non mi porta bene o male Mi passa sopra un nero lenzuolo dindifferenza secco ghiaccio Da bruciarmi il petto. Lo strido straziante del muto, al vicino, distratto da un sogno, che passa via. Con gli effimeri petali il papavero da sembrar ali di farfalla rosso sanguigno per cotanto impegno s'affaccia tra il verde delle prode e l'oro delle messi, ondeggia al vento fà a gara con cotanti fiori viola. Chi darà conforto, riparo, prima chi si debba spendere la vita dei figli ignari che figliamo per riprenderci quella giustizia che tutti aneliamo e amiamo. Avvolto stretto per volare in sogno dietro a carezze, baci e tutto quanto perché io sento di volerne dare tanto dell'amore che resta, ne vorrei altrettanto.

È dolore, tanto, più del pianto e gli sguardi, più delle carezze che il primo e l'ultimo spaurano qual malanno mortale contagioso s'asciuga e s'ammicca, più che altro. Mi sovviene che scelte feci incomprensibili alla canizie ora invadente fuori e dentro. Mentre l'armonica di Bruce Springsteen sbuccia la corteccia dei ricordi miei come uno scalpitare ritmico di zoccoli sui ciottoli d'una strada di periferia dove finisce in solitudine la vita; penso a quegli anacronistici bivacchi attorno a fal? di aggregazione voglie d'una. Ricade in gocce mondate dalla fisica delluniverso humus di nuova vita nel cerchio della sofferenza. Quanto bramato pari piacere in età di tabacco e caffè di benzine di fumose congreghe con lei che disposta, asseconda perché tama e se tama, tutta si spande come onda del mare copre avvolge scalda rinfresca liscia carezza irrora. Il male che ti fai.

Oggi come un vento m'hai preso e insieme abbiamo volato tanto nella tormenta dei sensi abbracciati sempre stretti in un amplesso che bruciava dentro la voglia di possederci chissà quanto. Non resta che buttare giù un testo ancora ho tempo, non molto, prima che mi scocchi l'ora Lei lo leggerà perbene da vera Signora e semmai non dovessi conseguir l'abilitazione poco importa, questa sarà stata l'ultima esperienza. Al luogo sicuro, l'ospizio sulla cengia tra tutti e nessuno mescolati a frotte accolto da rochi versi o indifferenza che ognuno è un mondo a se solo li accomuna, paura e sofferenza. Sorride, mentre aspira dalla sigaretta lascia che parli a lungo, un soliloquio forse non ascolta neppure, ha già fretta tira la tenda, spegne la luce, fa buio anche da me, tanto m'aspetta. Pacem in terris Sempre caro mi fu questo azzurro foglio da quando presi penna una mattina e subito m'accorsi senza meno che avevo a fianco tanti pronti a far la ramanzina.

Quel che mi resta. Allora cotanta pena posso accettare pur nel pianto o è d'altri la sete del nostro dolore perché incostanti amanti? Che c'ha sempre da fare vedi tu se me vojo creà 'sto bel tormento. La luce dei tuoi come acqua antica che diventa mare, si ficca nei miei ci scorre dentro a cullar le foglie che son sogni con incisa la storia che si fa memoria e volano a stormo epistole del tempo. Sincerità Quando il coltello della notte taglia in due il giorno sano senti che lanima sappresta a chiederti udienza. Il sovvenir dell'inutilità dei giorni morde le labbra a sangue per i rimorsi mentre arrossisce le gote di tramonto. Cerco di essere quello che sono inutilmente.

Nulla di reale aiuterà ora a far cessare la pena o al risorgere acquietare lansia di combatterlo ancora stare abbandonati nel non dolore in deliquio nel piacere negativo con una spada in mano forse e tutto oblio. Ab illo tempore ci pasce l'esistenza sopporta stupri, laidi rifiuti, non si lagna nessuno mai ne ha riconoscenza di lui sempre si canta e spesso si piange l'abbiamo intorno ed è lontananza. Viene di lontano il piacere del colostro latteo il sapore da morbida asperità poppata lodore a volte sudato di lei sopra e più del profumato talco le nari imprintava per sempre che lamore aveva dietro gli occhi spesso di pianto. Grida di gabbiani nella notte ( Lampedusa Ottobre 2013 ) Invocazioni incredibili nella notte come richiami di gabbiani affamati si smorzavano nei flutti, senza speranza. Vostra innocenza che svagata guarda di quale griffa porto la camicia e mostra a tutti che bella roba ell'abbia in vestimenti e chincaglieria oh! Vieni mesto spaurito non guardarmi di sottecchi che il bulbo venato e gli occhi giada pieni d'acqua che non è pianto non mi commuoveranno. E' Natale non badare caro buon concittadino tu continua a consumare un balocco e un bel panino. Basterà dormire, sognare o solo respirare? Quando mai gli angeli sono scesi a consolare il dolore quando hanno allontanato piaghe se non nelle preghiere dei derelitti che con le lacrime e messe questuano e se Quello si dice miracol? afflitti derelitti d'umanit? perduta di lui si tramanda.

Da dense nubi cupe che si sono fatte cappa scaglia con fragore lancinanti lampi, il cielo tra rochi commenti di livore. Noi, folla assiepata sulla spiaggia sicura con la mente sferzata da pensieri grevi increduli, commossi, contrariati, irritati troveremo un comune spirito elevato per fare nostra questa ferita umana; abbracceremo il germano diverso così misterioso e disperato (?). Un brusio di foglie nel vento intorno a rami posatoio in coro al chiacchiericcio dei passeri quando è sera. Questo bel dolore che mi dai andandotene mentre sognavo del buono per restare si spegne così senza livore era solo un nato inatteso vacuo pensiero. Amare Ormai non hai che da parlare per farmi male non hai che da tacere per farmi soffrire non hai che andare via per farmi piangere. Dalla stalla alle stelle. Cibarsi delle gioie dei dolori della gente poter dire a chi legge ci sono stato per viverci insieme anche un solo giorno che campare per se stessi è già peccato. Il pomodoro transgenico Bzz clik bzz clik Goooood Morniiiiing, Desert City!

Il blog delle stelle - Quattro veline e un gabibbo Radio Nonsolosuoni: musica anni 70 Film - SEI entrato NEL sito DEL cavaliere cioffi michele Un film di Woody Allen con Kate Winslet, Juno Temple, Justin Timberlake, Jim Belushi. Questo libro parla di un giovane scienziato, Victor Frankenstein. Questo scienziato vuole creare un uomo. Poesie di Bruno Amore - Guida alla poesia 10 motivi per vivere in Giappone italiansinfuga Frankenstein va nei cimiteri, prende tanti pezzi di morti e con questi costruisce un uomo gigantesco. Frankenstein riesce a dare la vita al mostro che ha creato. Aggiungi American Beauty tra i tuoi film preferiti Riceverai un avviso quando il film sarà disponibile nella tua città, disponibile in Streaming e Dvd oppure trasmesso.

Incontri Trento, annunci personali, trento - Donna cerca uomo Donne italiane le piu porche Video porno Gennaio Sono la Nonna di novembre. Alessandro questo libro mi ha messo alla prova! Ho dovuto cambiare una veloce divoratore di libri ho dovuto accettare di fermarmi a pensare e non solo a bere ma a digerire! Sesso, come far impazzire un uomo - Seduzione Femminile La Gazzetta dello Sport I News su Calcio, Basket, NBA Donna o uomo per il pd non fa differenza. L unico requisito per essere messe come capolista alle europee dal votante unico delle primarie pd è far parte della Corte del Caro leader Renzie.

Perugia m - Bakeca Incontri Perugia Profumo di donna scena film Video porno italiani XXX film di sesso Conocer mujeres en tucuman Scrapbook Cards Today magazine Dal lunedì al venerdì dopo i notiziari delle ore 7, 11, 18 e 23, va in onda la rubrica"diana pillole DI nonsolosuoni. Un viaggio che, giorno dopo giorno, racconta la storia della musica dagli anni 70 fino agli anni 2000. Annunci incontri donna cerca uomo La più dotada porno star isabela Sottani attivissima trans Il cavaliere Cioffi Michele ti dà il benvenuto. Questa pagina è stata visitata per un totale di 444384 volte Dall inizio dell attivazione di questo servizio. Vecchia chitarra che sulla sabbia accesa accompagnavi la voce inebriata di cori eccitati, balbuzienti davi armonia al frusciare delle canne liscio ovattato al passar del vento.

Bakeca, massaggi di, milano Nonostante tutto quanto sopra, è un paese con una cultura, arte, letteratura e storia. Donna cerca uomo Novara Incontri Donne Escort Novara Conquistare un, mezzani uomo napoli incontri bakeca pesci coppie Insomma, il Giappone offre pulizia, rigore, efficienza e sicurezza.

Bakeca Incontri Donne Vicenza - xn-26-6kca3f5af Andiamo, nel porno chi si annoia è perché vuole così, visto che puoi trovare migliaia di possibili opzioni. Siti di incontri siracusa scadenza cerco donne x amicizia (-24 giorni). Provini - I migliori film porno 1836 # Tube 2017 Escorts Incontri L Aquila - Accompagnatrici, incontri e massaggi Centro massaggi a, milano, massaggi a, milano centro Sono sicuro che non avete mai sentito parlare di nessuna donne.

Annunci di Donne Mature per Incontri di Sesso Buscar Hombres Solteros en Washington 100 gratis Libri da leggere che narrano di cucina e cibo Incontri - Bakeca si riserva il diritto di cancelare ogni annuncio pubblicato non in conformità con i requisti qui riportati. Solo qui avrai tutto il porno gratis di qualità che vuoi. Cerca nella bakeca annunci della tua citt Le frasi pi stupide che un uomo pu dire. Bbw casting, porn tube Donne calde gratis - Cagna Porno Puttane porno - M Pieno di troie in uniforme, Cameriere, Poliziotte, suore, Segretarie Sexy per Sesso Gratis in Streaming HD che puoi goderti su PornoTotale.

Annunci Sesso Donne Milano Nessuna Libido Durante La Gravidanza Bakeca incontri Perugia, annunci personali Perugia Con il bdsm vero e proprio non c'entra, perché qui sono un uomo e una donna che fanno sesso, non un master e una slave. Film in streaming Netflix. Bakeca incontri clit, bakeca clit Google has many special features to help you find exactly what you're looking for. Nella categoria annunci incontri gay a Gallarate troverai migliaia di annunci di donne che cercano donne ed anche annunci di uomini che cercano uomini oltre che travestiti, trans o bisex. Nonna video porno su M Il migliore sito di video porno gratis al mondo.

Libertines Annonces, béziers, Libertines girl Donna cerca uomo - NON pagare per scopare! Trattoria L incontro Lunch/Dinner - Trattoria L incontro Incontri è cambiato nel mondo della compagnia professionale. Link utili Pubblica il tuo annuncio gratis. Primo errore si senta sesso faenza ragazze nude ballano annunci trans asiatici. Incontri Imperia, annunci personali Imperia Cliccando su OK o proseguendo nella navigazione acconsenti all utilizzo dei cookie. Personas interesadas comuníquese.

Exclusive Gay - Gays Sex, Free Gay Porn, Gay Movies, XXX Gay A sólo un click, autos, inmuebles, empleos y mucho más. Massaggi in Torino; Bella IL massaggil benessere PER NOI sono UNA vocazione, siamo IN grado DI offrirti IL massimo DEL relax, vivrai 1 ORA DI autentico piacere IN UNA dimensione paradisiaca, esattamente CON LE 3 ragazze. Brutte notizie per chi visita i siti pornografici. Porno blog sexe, blog de sexe, blog porno, sexe gratuit Bacheca incotri il sito di incontripersesso dove trovi migliaia di ragazzi e ragazze in Italia che aspettano solamente te! Categorie: Tette naturali PornTags: amore.

Chat Porno in Italia - Migliori Siti Erotici per Chattare Amore e passione - m - video porno XXX gratis Contatti donne in ourense, Risultati tennis WTA - Singolare in tempo reale. Incontri -Bakeca si riserva il diritto di cancelare ogni annuncio pubblicato non in conformità con i requisti qui riportati. Escort Lecce, Donna Cerca Uomo Escort gay in Veneto, incontri uomo cerca donne e uomo Chicas de 18 años y Vírgenes XXX Follando Jovencitas iPorno Videos Accompagnatrici fotoannunci, rOMA escort ragazze bellissime topclass. Je cherche un money slave.

Massaggi a Torino dolci, sensuali e rigeneranti su Donna Gratuits video porno Vallon gratuit Pont escort sites arabe béziers girl d Arc en en cam2cam rencontres sex hd films Châtel Guyon streaming. Chat de Madrid gratis Juegos en el Gas Works Park Este antiguo sitio industrial es una de las atracciones más extravagantes y divertidas de Seattle.

Incontri Donne Per Sesso Ragazze Sexy Pinup Brixen Incontrare Incontri Donne, mature - Annunci donne mature Alessandria, casale monferrato e ricordati che si vive una volta sola sono una bella. Bienvenido al mejor chat gratis de internet. Annunci di donne in cerca di Uomo Bakeca Incontri Annunci Gratuiti Scambio di Coppia, Escort Donna Notizie dall'Italia e dal Sesso ciclo annunci erotici italia. Bakecaincontri.club - sito di incontri per adulti con un abbonamento gratuito che vi permetterà di trovare nuovi amici in tutta Italia. E na net tem ainda o bati online, com webcam gratis, como na sala de bate papo da Uol, Bol e Ig sem ser porno.

Ogni storia: Uomo cerca donna como affascinare un uomo

Che non ci sia modo desser vivi inopinatamente dallesser servi ossequiosi sommessi debitori dal consesso che ti misura stima pesa ogni volta sporgi il capo ? motivo dafflizione profonda Aver voglia di cielo di calore di pazzie intellettuali liberatorie sprofondare. Se la vita tutta fosse verace che dalle risa non trapela il senso crudele recita chi non ha pace e l'applauso mai potrà esser compenso. Se conoscersi è aversi giacersi, possedersi cognoscersi, penetrarsi non ebbi non possedetti non penetrai il tuo corpo la tua mente mai! Da Miscellanea - Il pozzo Dal fondo buio tetro aspetti veder passare almeno un attimo il sole. Al mattino, in questa stagione la nebbia fa la corte alle colline indugia negli impluvi infrascati sale lentamente i clivi dissodati. Ma una crepa arida lunga una vita espira miasmi di fallimenti caldi incisa da brucianti viltà gratuite e tutto il miele del mondo versato non addolcisce lanimo acre. Il labirinto La speranza chè debole aspettativa del trascendente non è data davvero. Eolica Hanno crocefisso il vento su in collina con quelle pale enormi video da youtube annunci orientale milano a braccia aperte. Da dentro questi slanci verticali gotici di calcarei fusti e rami esaltazione fideistica sto in ginocchio, sul nudo marmo glabro freddo a riquadri obliqui, e alzo indegna la voce: rendimi l'amore. I farisei i preti lo fanno ci son profitti e decime da riscuotere. Assisti incerto, tra lieto o rattristato, per linconscia incursione, lo vedi correre via e senti strapparti una briccica, ad ogni refolo. Pagina bianca Mentre lesistenza savvia verso lepilogo certo pagina bianca ti trovo come unamica che attende. Azzurra come gli occhi damante sarà la ribellione ancorché derisa gustata animalescamente in anfratti dellanima dove niuno ha accesso se non sappresta a cuore aperto Bersaglio indifeso dellamore tutto. Spigolo petali pretti lucenti lievi dalla bocca fiera per vellicar l'angolo mosso dal sorriso birbo.

E quelli, gli scogli appariscenti aguzzi sporgenti son lì per spaventare per dare avvertimenti all'uomo che delle sfide fa bandiera. Tutto sadegua a quella legge Arcana che fa di questo mondo Unarca sana. Posto che son tra quelli che importerei cervelli esporterei i cretini ne abbiamo tanti e belli. Ci sono ancora strade acciottolate di sassi acuminati, impolverate sulle quali pure devi camminare e non son suole quelle, per durare. Non ci sono snelle feluche candide leggere vele su quell'acqua al più barchette di carta bambine di più romantici legni vecchi di fatica"diana che portano coi suoi canti nei canali nei casoni l'umanità che non s'arrende al bruto bisogno d'ogni giorno. Seppur volessi amarmi appena un tanto da render grazia a chi mi fece e feci farei torto al giusto che perder la vita in nulla ho preso gusto. Lautunno e linverno hanno colori e calori più intimamente godibili. Al mattino acceca la notte, il sole scuote i sogni nel primo caffè disegna nel fumo d'una sigaretta strappa riflessi nuovi dai capelli lindi e quando stampa l'ombra ancora lunga sul marciapiedi suda già il giorno. Così aspetto estate sensuale Di sfacciate nudità ricca Di sottecchiuti sguardi Vogliosi impudichi Ad esplorar anfratti carnosi Libidini d'attimi rubati. E quando i grandi piangevano forte le disfatte non c'è racconto se anche i nessuno lo fecero che forse hanno sempre versato lacrime diverse cadevano a terra dagli occhi, senza vero peso.

Tho portato in volo oltre il capo della speranza in tempeste dei sensi presi e librati alti sullhumus comune catturati dallestasi liberatoria. Tanto da indurre ognuno a filar via di strada col bavero alzato, nascondendo il viso ci fossero mai dei paparazzi. Subito precoci stelle spuntano a ingemmare il borgo erto di sasso su masso solido roccioso gabbrico posato. Si son fottuto tutto e ora, belli belli, si ripresentano a quest'ora, con le posate in resta a chiedere il permesso di ricominciar la festa. Non focolare al quale stare stretti quando la sera l'ora giusta aspetti per raggiungere il tepore delle coltri per affidarsi a Morfeo ed ai suoi sogni. Non saranno ne furono giammai soltanto questi frutti d'intelletto a liberar dal giogo e patimenti robusta, decisa mano, ogni volta serva prenda governo così che la rivolta.

E mi solleva il pianto per lo sconosciuto leso o il riso sguaiato del pazzo la gioia laida della puttana ricca lo sguardo timido altro del questuante pio. Una figura femminile apposta alla mia finestra un viso pallido violaceo ombre blu delle orbite pupille verticali feline iridescenze gialle marea di capelli corvini ondeggianti mi sorride e con lunghiuto nero della mano mindica la finestra accanto. Il randagio che libero latri ammiccando a qualche tresca viene taciuto con grande solerzia ché ti meravigli, ingenuo il mondo è da sempre questa roba nuota chi sa, chi non sa affoga. Bagnate dai baci rosse labbra pallido viso come febbre fosse frenesia in corpo e cento mosse lintimo impaccio fugato dalla tosse le tempie dal cuor percosse. Cosa resta Cosa resta del tempo che tho dato dei pensieri, i progetti, i sogni che tho confidato della tenerezza appassionata con cui tho rivestita. Ma io l'ho visto quel rosso su una camicia tutta strappata sul petto d'uno secco come un osso che a colpi di mitra l'anno inzuppata. Che le moine tutte lalfabeta Con perizia separa pula e miglio Dogni virtù lodata si fa ombrello.

Incapace dessere quello che speravi sicuro sempre desser inadeguato sono fuggito portando meco il mio poco essere. Ormone Kid Quando ormone Kid mi colpì vento ignoto alieno dal west prima di capire che calzoni lunghi significavano canoni etici mi ritrovai in solitario a trastullare le mie pudende irresistibilmente. In questo libro straordinario incontriamo anzitutto una serie di donne, accomunate dal fatto di essere state compagne di vita di grandi artisti: muse, specchi della loro inquietudine e spesso scrittrici, pittrici e scultrici loro stesse, argini allistinto di autodistruzione, devote assistenti. Da Miscellanea - Pieghe - rughe Ho pieghe dellanima indelebili come rughe scavate da dolori continui. PS perdonare gli sprazzi di "latinorum". Cielo a oriente Cieli lividi da azzurri si rovesciano giù dai monti schiacciano i coppi dei tetti in un morto indefinito rossiccio incerto sotto il fumo del camino. Sento nella gola larsura la mancanza di possederla con rabbia antica passionale incurante delle acerbe forme dello sguardo interrogativo ancorché divertito lezioso. Lunghi, di metallici riflessi turchini, folate di nera notte odorosi di carnalit? sciolgono il sonno in sogno dove il vento tra le crepe canta una melica ammaliante e lega i polsi in preghiera attorno all'ultimo ramo verde.

Inutilmente ansiogeno prodromo di che, chi mi parla? Tra torti ulivi abbarbicati alle prode in limite ai filari di gibbose viti di pampini verdi lucidi vestiti a giugno ci corre il capriolo, su tracce vecchie di notturno scalpiccìo di cinghiali. Allora errante sol per mio piacere vado che nego ogni carceriere che ogni autorità ha da piacere e le malefatte spalma di preghiere. Dei nostri strizzo i petali coi polpastrelli do il rosso alle labbra come facevam fanciulli un secolo. Gli occhi neri Piantavo i miei occhi acuti come spilli nei suoi, lucida ossidiana, tra le ciglia e se un sorriso le sfuggiva, senza sicumera scrollava la testa zazzeruta col suo fare arguto una cascata di capelli. Non basta un macchinista esperto né una carrozza lux per assemblare un treno che porti e vada lontano. Quanto si deve salire o scendere tergiversare respirare o trattenere il fiato ogni volta che la cigolante porta della vita pare chiudersi, solo socchiudersi oppure spalancarsi prima di vedere, serenamente l'orizzonte rame e seta che è stato sempre lì vicino a casa.

La chiusa giusta ad un pezzo di vissuto anonimo, indifferente di vere passioni da spendere, è su e dentro questa creatura a stordirsi almeno un poco. Cerchi nei cassetti dei ricordi se mai ci fosse rimasta una presenza chiamarla, dirle solo - come stai belli quei tempi che con te passai. Angeli, arcangeli, santi profeti e salvatori dalle fulgide basiliche moschee campanili minareti re imperatori da alti manieri ognora ci hanno chiamato ai doveri assolutori. A che varrà penetrargli la carne se mai avrai il suo sorriso la sua appagata discinta voglia, poi? Ora le guardo, ogni tanto, sembrano quelle dell'emozione che allor provai ma han conservato sol la stessa pelle e quel sentire non tornerà giammai. Voi chavete lintelletto sano della psiche godete la felicità occhi per gustare del cielo e dei fiori il colore guardate la mia malinconia con occhio socchiuso bircio grinzo langolo della bocca le spalle alte indifferentemente. La silenziosa, timida, introversa che metteva nastri bianchi alle lunghe trecce brune, a frustar laria per si o no piccosi dalle braccia avvolgere si lasciava e puntava decisa, il pube indagatore contro il mio, da tanto tempo teso Zazzera, dalla frangetta nera mi portava via. Ma non ci fù pietà pel mio sentire quivi fui destinato anima e corpo a far la prova di laide voglie turpi desideri perciò stesso soffrire piangere ed imprecare nulla ottenere e sempre attendere. Piango e tu lacrimi piano zitta ci diciamo non lasciarmi mai e corro subito solo col pensiero per la strada che sempre scura piovosa con foglie brune fradice per terra, conduce a quel cancello di lance puntute nere alte. Le fisso come non le conoscessi rimiro l'unghie, fatte belle corte le falangi magre proprio eleganti fanno figura pure con i guanti.

(anch'io ho visto Peter Pan) Portavo ancora calzoni corti senza patta alla bisogna lo tiravo giù da un lato. Chinare il capo alle volte conviene che non sopporti quat'è fulgido il vero passi di strada in strada sconosciuta negandoti a te e a chi t'appartiene che montare l'acclive è cosa dura se nell'anima senti di non aver fortuna. Non ebbi cuore mai di fare parte del carnevale che in strada recitava vita. Il seno fanciullo per molcermi le labbra non far latte neonatale e piatto il ventre cuscino del mio viso per esser cinto dal braccio titubante. Quando accudisci ai tristi meri riti necessari ricorrenti o prepari il più bel pensiero vestito, il miglior sorriso le parole scelte più efficaci da cui dipenderà un si decisivo. Incontri nella sera sereno il cielo volge il viso alla sera s'ammanta di stelle luccicanti lascia gi? luci fioche artificiali o cera godono di lei strani passanti gente serena che cerca posti di pace e giovani e adulti. Così posso andare qualche rimorso in verità molti rimpianti oramai senza riscatto.

Commenti Del Lettore

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *